Una delle caratteristiche di The Evil Within, perlopiù criticata, sono state le due bande nere a schermo per dargli un taglio cinematografico. La risoluzione 2.5:1 come detto non è stata molto apprezzata dal pubblica e a riprova di questo a quanto pare non farà la sua comparsa in The Evil Within 2.

Lo si è appreso in una recente intervista con il game director John Johanas. “Abbiamo capito che non è stata accolta molto bene, anche se durante lo sviluppo era una caratteristica che ci piaceva. Questa volta il gioco potrà essere goduto in un formato più standard”, ha dichiarato Johanas.

Niente più bande nere, in alto ed in basso. Cosa ne pensate?

Ricordiamo che The Evil Within 2 debutterà su PC, PlayStation 4 ed Xbox One il 13 ottobre.