Arriverà anche su Nintendo Switch? Probabilmente è una delle domande maggiormente fatte agli sviluppatori, nell’ultimo periodo. David Dedeine, CCO di Asobo Studio ha detto la sua a riguardo.

Infatti, pare che A Plague Tale: Innocence, sviluppato da Asobo Studio, non arriverà mai sulla neonata console di Nintendo. “No. Non mentirò dicendo che è ua questione di potenza”, ha dichiarato il CCO della software house, “Si tratta proprio della potenza del device. In questo caso si tratta della quantità di topi a schermo. Troppe animazioni, troppe AI da gestire allo stesso tempo”.

“Se davvero vogliamo dare giustizia a questo titolo sarebbe meglio pensare ad Xbox One X e PS4 Pro”, ha spiegato, sottolineando che il divario tra queste console e Nintendo Switch è davvero troppo ampio.

Sembra però che la decisione non sia giunta da una prova pratica, ma bensì da una scelta calcolata con il publisher Focus Home.

Cosa ne pensate?