PlayStation 4 Pro, all’epoca del suo annuncio, è stato come un fulmine a ciel sereno perché, al di là dei vari rumor, era una mossa inaspettata da parte di Sony.

Parlando con MCV, Albert Penello di Microsoft ha specificato che lui stesso è rimasto sorpreso da tale annuncio, e che Xbox One X non è stata assolutamente una contromossa nei confronti dell’azienda giapponese.

“Apprezzo molto quello che hanno fatto con PS4 Pro. Ma per me, l’osservazione più importante da fare è che entrambi [Microsoft e Sony, ndr] abbiamo avuto la stessa idea, anche se la realizzazione è stata leggermente diversa”.

“Questo business tende a divergere e convergere in vie interessanti, e ovviamente non sappiamo cosa stanno facendo”, ha asserito Penello, specificando come Microsoft non ha cercato di “copiare” la mossa di Sony.

“Non sappiamo quali sono i loro piani, quindi quando hanno annunciato la Pro, io sono rimasto sorpreso come chiunque altro”.

Infine, Penello ha aggiunto che il colosso di Redmond non “salta” su ogni nuova tecnologia che approda sul mercato, ma “ho visto che las volta del 4K stava arrivando”, e quindi ha voluto creare una console che la includesse.

Xbox One X sarà disponibile in tutto il mondo a partire dal prossimo 7 novembre.